Stazione dell'Arte

La ''Stazione dell'Arte''nata nel 2006 per dare sistemazione museale alla donazione che Maria Lai ha fatto alla comunità di Ulassai.

______________________________________________________________________________________________________


Maria Lai, è sicuramente la persona che, ispirandosi alla sua terra natia, ha saputo creare un mondo nuovo, una infinità di immagini e forme che l'hanno resa celebre lontano dalla sua terra e allo stesso tempo l'hanno legata maggiormente alle sue origini. Il museo gestito dalla Fondazione Stazione dell’Arte ospita esposizioni semestrali di scultura, pittura e poesia: i sogni di Maria Lai trovano una casa. Un sogno d’artista che diventa realtà, un luogo d’incontro e di passaggio per opere e artisti, nei locali della vecchia stazione ferroviaria. «La Stazione dell’Arte non sarà solo il luogo di esposizione delle numerose opere donate da Maria Lai ma un punto d’incontro, propulsivo oltre che espositivo, per avvicinare i giovani  all’arte». (dal sito)

 

http://www.turismo.ogliastra.it/museo-di-maria-lai.html


Tra gli interventi più recenti: i libri di terracotta nella Via Venezia, sui quali sono incisi pensieri sull'arte, la grande lavagna''l'Arte ci prende per mano'', ''Il volo del gioco dell'oca'' e ''La casa delle inquetudini'', sviluppo fantastico dell'opera ''La Capretta'' di Salvatore Cambosu.

Così Ulassai paese di 1600 abitanti arroccato sui monti dell'Ogliastra è diventato un luogo speciale, per un verso paese-museo, per un altro nucleo fondante del mondo poetico di Maria Lai (dal sito)